Chi ride ultimo ride solo – Caravan Society presenta Cinaski

C’era un tempo in cui i poeti decantavano i loro poemi girovagando per il mondo, nomadi antichi.

C’è stato un tempo in cui alcuni sbandati hanno cominciato a raccontare il loro mondo fatto di strade sporche, sesso deviato, alcol, droga. Erano gli anni 50 del 900, e loro sono diventati la beat generation, la generazione del beat, del jazz, e che la rivoluzione abbia inizio.

C’è stato un tempo i cui poeti non erano più solo poeti: musicisti, cantanti, artisti. E le opere non più scritte sui libri, ma cantate nelle piazze.

Vincenzo Cinaski Costantino è tutto questo messo insieme: un poeta antico che racconta della sua strada, senza mezzi termini, senza pudori, e che inscena uno spettacolo durante il quale la sua voce e le sue parole si fondono con il jazz di una tromba (Raffaele Kohler) e di un piano (Mell Morcone) in un crescendo che arriva a picchi di intensità tali da metterti spalle al muro e lasciarti lì, a non sapere più che cosa pensare.

Nato e cresciuto a Milano, in quella Milano così lontana dai privè del centro da non sembrare nemmeno la stessa città, ha un soprannome impegnativo che si porta dietro fin dai tempi del liceo. Ha barba e capelli bianchi, ha portato le sue storie e le sue poesie nelle osterie e nei bar. Ha pubblicato raccolte dei suoi testi, audiolibri, ha scritto a quattro mani con Vinicio Capossela, suo vecchio amico con il quale ha condiviso palchi, bottiglie di vino e appartamenti per vent’anni.

Ci sarà anche Madsoundsystem sempre dietro alla sua consolle, che porterà il jazz verso nuove frontiere di improvvisazione insieme a Raffaele: nessuno sa dove possono arrivare un dj innamorato del balkan beat ed un trombettista che suona pensando a Miles Davis se li metti sullo stesso palco.
Nessuno lo sa, nemmeno loro.

Caravan Society ritorna, ed invita tutti al Count Basie, locale tra i migliori a Genova, per una serata tra amici, di pacche sulle spalle, sorrisi e brindisi. Una serata con grandi artisti, di quelli che piacciono a noi, una serata per prepararsi ai momenti in cui ci sarà da alzare il volume, vestirsi comodi e ballare fino alla mattina del primo giorno dell’anno.

___________________________________________

Ingresso 10 euro, solo con prevendita

One thought on “Chi ride ultimo ride solo – Caravan Society presenta Cinaski

  1. andrea says:

    Ciao!
    Un’informazione, ci sono ancora biglietti per lo spettacolo di stasera? Se si, dove si possono prendere?

    Grazie mille

    andrea

Leave a Reply to andrea Cancel Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *